_____________________ GIUSEPPE LA BRUNA

 

 

   
 
 

 

Antonina GRECO, 1998

... Anche Giuseppe La Bruna è scultore e rappresenta con raffinato rilievo la sua scrittura cosmica: frammento vagante negli spaxi come una meteorite caduta tra gli umani, a significare i segni del tracciato di un infinito che appartiene al misterioso universo. Per altro verso questo artista sconfina in un’area diversa quando poggia le sue piccole lamine bronzee, leggere e sospese come ali di farfalla, su di un grande libro ligneo. E trasforma l’oggetto in scultura: quasi una installazione mediante un processo che lascia integra la identità plastica dell’opera.